Silly girls

By Serena

Vi ricordate la carta con i fiori del post precedente?! Vi ricordate quanto mi piaceva?! Ecco…mica poteva rimanere inutilizzata!!! E quindi in questa pagina l’ho usata fino all’ultimo centimetro.

Do you remember the pattern with the flowers I used in the previous post?! Do you remember how much I like it?! Well…it couldn’t remain unused!!! Soooo…on this page I used it up the last inch.

IMG_3964

Ho usato lo sketch di Creative scrappers cucendo ogni singolo pezzo di carta allo sfondo.

I used the sketch from Creative scrappers, sewing each piece of paper to the background.

IMG_3971

Oltre ai fiori ho aggiunto qualche frase ritagliata da una carta che ho inserito nel layout come se fosse journaling e il titolo. (riconoscete il LOVE?! Viene da questo LO!!!)

In addition to the flowers I added a few words cut out of pattern, and I added them into the layout as if they were journaling. On the right I added the title. (Rememover the LOVE?! It comes from this Layout!!)

IMG_3972 IMG_3973 IMG_3974

Vi lascio al video tutorial!!! Come sempre pollici in sù se vi è piaciuto il video e condividetelo con i vostri amici!  Per qualsiasi info o domanda non esitate a scrivermi!!!

Here’s my process video if you’d like to check it out. As always thumbs up and share it with your friends! For any question please email me!!

 

Salva

5 Comments on Silly girls

  1. Stefania
    25 February 2017 at 13:04 (10 months ago)

    Bellissimo Serena! Mi piace molto lo sketch e la tua interpretazione fantastica!

    Reply
  2. Cosetta
    9 April 2017 at 20:08 (8 months ago)

    Mi piace mi piace mi piace! mi piaciono moltissimo i motivi geometrici e la cucitura è la ciliegina sulla torta :-) xoxo

    Reply
  3. Kicka
    9 April 2017 at 21:10 (8 months ago)

    mi piace la disposizione di questo lo e anche i colori scelti!

    Reply
  4. Cristina Sales
    10 April 2017 at 13:41 (8 months ago)

    i tuoi layout sono magia pura…. sempre divertenti e coloratissimi…. e quei fiori? adorooooooooooooooooooooo…..

    Reply

Leave a Reply


*