2019 archive

Bloom & grow

By Serena

Ciao ragazze,
oggi vi mostro un Layout nato dall’urgenza di scrappare! Ebbene si!!! Ultimamente ho molta difficoltà a mettermi alla scrivania a scrappare, vuoi per il poco tempo a mia disposizione, vuoi per la stanchezza che mi prende quando arrivo la sera a casa. Ma non so se capita anche a voi, dopo qualche giorno che non scrappo sento proprio la necessità di sedermi alla scrivania e toccare le carte e gli abbellimenti. Purtroppo però il letto e i vari impegni del giorno dopo chiamano e devo abbandonare di nuovo tutto a malincuore con il risultato di non riuscire mai a concludere niente.


Ma ieri no! Mi sono concessa un paio d’ore tutte per me, tutte dedicate al mio meraviglioso hobby. E si sa…quando si fa qualcosa per la prima volta dopo tanto tempo ci si sente un po’ impacciati, a volte bloccate, senza fantasia. E allora mi sono chiesta…come si fa a non farsi cogliere impreparate? Come evitare il blocco artistico?! La risposta che mi sono data è stata “Fai un Layout e infilaci dentro tutto ciò che ami di più!!!”


Ecco! Detto fatto!!! In questo layout ho racchiuso tutta la mia essenza: I fiori in primis, il rosa e il blu (i miei colori preferiti del momento…certo, il rosa è sempre una costante!), gli strass, gli acquerelli; tutto quello che mi fa stare bene e che mi rappresenta!


Ho realizzato anche un mini video tutorial per voi! Spero vi possa essere utile!

E con questo layout vi annuncio anche che questo è il mio ultimo post sul blog di Scrap it Easy. Purtroppo gli impegni della vita ci costringono a prendere decisioni non sempre facili e a malincuore devo lasciare questo impegno che non si concilia più con la vita mia lavorativa. è stato un grande onore essere parte di questo DT fin dall’inizio…dal lontano 2014!!! Ho visto crescere questa realtà ed evolversi adattandosi ad ogni tipo di cambiamento, e con essa anch’io ho avuto l’opportunità di crescere ed arricchirmi personalmente e creativamente. è stato un onore condividere i calendari con creative pazzesche che ti stupiscono ad ogni nuovo progetto, tutte con gusti e stili diversi, ma tutte con la stessa passione che ci accomuna! Ragazze continuate cosi! Siete grandi!!! Ma soprattutto è stato un piacere passare tutti questi anni con Serena e Chiara tra meeting, corsi e fiere, è bello collaborare quando ci si sente tutti in una grande famiglia!!! E ora ragazze avanti cosi, sempre con mille idee e la voglia di realizzarle tutte!!! E a voi che mi leggete…so di lasciarvi in buone mani!!!

Background flowers card

By Serena

Buongiorno!!! Oggi vi mostro 2 card realizzate con un solo set di timbri…manco a dirlo è un set di fiori Altenew!!! Ma potevate avere dei dubbi conoscendomi?! Sicuramente no!!!

Il set in questione è il Dainty Bouquet…un po’ vintage….un po’ romantico…Forse fuori dai miei soliti canoni ma appena l’ho visto mi ha rubato il cuore!!!
Appena l’ho visto l’ho subito catalogato come timbro da sfondi (anche perchè io ritaglio sempre tutto, ma questi rametti solo veramente troppo sottili…me li sono voluti risparmiare!!! In ogni caso se proprio volete esiste anche una fustella abbinata che farà tutti il lavoro sporco per conto vostro!!!)

Ma torniamo a noi!!! Per la prima card, aiutandomi con la stamp platform, ho stampato in modo simmetrico due fiori, creando due angoli decorati. Il sentiment l’ho posizionato sulla diagonale centrale rimasta bianca.

Per la seconda card invece ho prima creato uno sfondo con tutti i fiori disponibili della plancia, chee poi ho tagliato con la maxi fustella HELLO. Adoro l’effetto di questa tecnica! Per farla risaltare ancora di più ho deciso di posizionare la fustellata spessorizzata su un cartoncino blu della stessa tonalità dei fiori.

Qual è la vostra preferita?! Spero di avervi ispirate!!! Alla prossima!

Welcome minialbum

By Serena

Ciao ragazze,
Eccomi di nuovo qui con un tutorial facile facile tutto da scopiazzare, oggi vi mostro un uso alternativo delle card del project life.
Se non sapete cos’è il Project life vi consiglio di andare a leggere il bellissimo racconto di Lory che ci spiega la filosofia che c’è dietro.
Molti anni fa ho provato anch’io ad iniziarne uno, ma con scarsissimi risultati… Quello che mi frega è la costanza, ma nonostante questo continuo a comprare carte adatte al project life, quelle divise in rettangoli che molte marche inseriscono nelle loro collezioni. Perché bisogna ammetterlo alcune collezioni sono troppo belle per non essere comprate. Ultimamente a me è successo con le bellissime collezioni di Carta Bella. E le fantasie più belle erano proprio quelle divise in rettangoli…Ma cosa si fa con tutte le card 3×4 e 4×6?
In questi giorni ho pensato ad 1 modo alternativo di utilizzarle e questo mini ne è il risultato.

Ho creato una semplice struttura ad accordion tagliando 3 strisce di 10x30cm da un bazzil bianco e coronandone 2 ogni, 7,5 cm e l’altra prima a 4 cm e poi ogni 7,5 cm.

Una volta incollate posizionando al centro la striscia con le 2 alette più piccole possiamo procedere alla decorazione del mini. Ho quindi tagliato a misura tutte le card project life e ho alternato foto a decorazioni in ogni pagina.

Una idea in più è alternare pagine ricoperte di pattern a pagine decorate con gli stickers direttamente sul bazzil. Io per esempio ho utilizzato tutti i cerchetti presenti nel fliglio di stickers 12×12″. Un’altra idea può essere quella di tagliare con il cutter degli elementi e posizionarli in rilievo sulla stessa pattern da cui sono state tagliate, questo darà tridimensionalità alla pagina senza portare un eccessivo spessore dell’album.

Una volta decorato il tutto ho realizzato una chiusura tagliando una striscia di pattern di 22×2,5 cm e cordonandola a 5, 7, 15, 17 cm. Posizionando poi le calamite alle estremità in modo che vengano nascoste dalle decorazioni.

Spero di avervi ispirato

Alla prossima

Layout monocromatico

By Serena

Ciao ragazze. È serena qui che vi parla, e oggi tocca a me ispirarvi.
L’ispirazione per questo layout parte dal voler creare un layout monocromatico dove è la foto la vera protagonista.

Ho voluto dedicare questa pagina ad una vecchia foto del 50° anniversario di matrimonio dei nonni. Nella foto ci sono i nonni circondati da tutti noi nipoti. Un bellissimo ricordo di una giornata passata tutti insieme, un raro momento da ricordare. La cosa buffa di questa foto è che eravamo tutti vestiti di blu, senza che ci fossimo messi d’accordo prima. Proprio questo “fun fact” mi ha dato l’ispirazione per creare questo layout, scegliendo come colore predominante il blu. Infatti, benché il verde dello sfondo la fa da padrone, è proprio il blu dei nostri vestiti che da carattere alla foto.

Ho iniziato a creare lo sfondo con i distress, tra le tante tonalità di blu ho scelto il faded jeans. Ho quindi posizionato la foto al centro, ma ho spostato la decorazione sulla destra, dando più respiro al titolo in basso a sinistra.

Dopo aver creato la macchia di colore ho realizzato delle piccole timbrate tono su tono con il timbro sfondo florileges. Adoro questa tipologia di timbri perché sono piccoli, economici e versatilissimi.

Per la decorazione effettiva ho scelto i bellissimi fiori della carta della collezione di Dear Lizzy. Ritagliati e posizionati sulla destra in corrispondenza della macchia di colore. Sono 1 po’ difficili da ritagliare, quindi armatevi di taaaanta pazienza, ma il risultato vi stupirà.

Per finire ho posizionato il titolo sotto la foto e qualche frasetta qua e là, alternando puffy stickers, chipboard e stickers della collezione Indigo & ivy.

Spero di avervi ispirato mentre siete spaparanzate sotto il sole. Ora aspetto di vedere i vostri Layout monocromatico invadere la nostra gallery.

Una card firmata Altenew

By Serena

Ciao Ragazze,

Come sapete sono una grande amante dei timbri Altenew!!! Ne ho tantissimi e ne vorrei sempre di nuovi. Ma Altenew non è solo timbri, ha anche inchiostri, pennarelli, acquerelli e tutto ciò che ci serve per realizzare le nostre card e non solo.

Oggi voglio mostrarvi un’idea in più per trasformare le vostre card. Come sapete i timbri Altenew sono famosi per il loro effetto tridimensionale dato dalla sovrapposizione delle timbrate!!! E se il timbro che avete scelto è au un solo layer?! Come si fa a renderlo tridimensionale?!

A me sono venuti in soccorso gli acquerelli Altenew!!! Ma andiamo con ordine!

Per prima cosa ho scelto una carta da acquerello e l’ho tagliata a misura. Dopodiché mi sono aiutata con la stamp platform di Tim Holtz per eseguire le mie timbrate!

Ho timbrato il sentiment posizionandolo poco più giù del centro sulla sinistra.

 

 

E ho iniziato a timbrare i miei fiori sul lato destro della card. Io ho scelto il set “Frosted Garden”. Per questo genere di lavoro è molto importante l’utilizzo della platform perché andremo a dividere la timbrata dello stesso fiore in 2 parti. La prima timbrata la faremo con un inchiostro verde (il più chiaro del set green fields)  inchiostrando solo le foglie del timbro. E la seconda con un inchiostro rosso (il più chiaro del set “red sunset”) inchiostrando solo il fiore. Ho proseguito con la stessa tecnica fin quando non ero soddisfatta del risultato. (io ho timbrato solo la parte destra, ma un idea in più è sicuramente timbrare tutta la card con i fiori.)

A questo punto ci vengono in aiuto gli acquerelli Altenew, perché hanno le stesse tonalità di colore degli inchiostri usati. E quindi senza paura di sbagliare tonalità sono andata ad aggiungere le ombre ai miei fiori.

Prima più chiare e poi sempre più scure!

E voilà! Il gioco è fatto!!! Spero di esservi stata utile e che la card vi abbia ispirato.

Alla prossima

1 2